lunedì 7 aprile 2008

PD+IDV ELENCO DI CONDANNATI E PRESCRITTI













E’ stata richiesta la lista dei condannati e prescritti della coalizione PD+IDV per il rispetto che si deve alla par condicio. Prima di presentare l’elenco ci terrei a fare alcune precisazioni. L’unico condannato nelle liste dell’Italia dei Valori è Leoluca Orlando, per il reato di diffamazione aggravata, la condanna è stata scontata con il risarcimento di qualche migliaia di euro. I fatti risalgono al 1999, quando l'allora sindaco di Sciacca Ignazio Messina, politicamente vicino ad Orlando, fu sfiduciato dal consiglio comunale e decadde dalla carica. Secondo i magistrati, durante un comizio in piazza, tenutosi successivamente alla mozione di sfiducia a Messina, Orlando avrebbe offeso l'onore e la reputazione dei 21 consiglieri sfiducianti, accusandoli apertamente di intrattenere rapporti con appartenenti alle cosche mafiose e di avere adottato le proprie risoluzioni politiche contro l'allora sindaco di Sciacca al solo fine di favorire interessi economici della criminalità organizzata.
Sono dell’idea che i condannati per reati d’opinione abbiano comunque totale diritto alla candidatura poiché non è detto che le affermazioni diffamatorie siano false, semplicemente non ci sono prove sufficienti a confermarle. Inoltre Leoluca Orlando è noto per la sua campagna antimafia e per i numerosi libri scritti sulla criminalità organizzata. Perciò per quanto mi riguarda riporto nell'elenco il nome di Leoluca Orlando solo per il dovere che si deve ad un’informazione corretta.
Il Partito Democratico e l'Italia dei Valori concorrono solidalmente per eleggere premier Walter Veltroni, ma il numero di voti sarà diviso, stabilendo quanti posti ci saranno in parlamento per i rispettivi partiti.
Questo è l’elenco di coloro che sono stati condannati o prescritti e che sono candidati nelle liste PD o IDV per le elezioni del 13 e 14 Aprile 2008.


Romolo Benvenuto: condanna al risarcimento per percosse all’ex moglie. Camera dei Deputati Liguria numero 9.
Emma Bonino: 1975 arrestata per procurato aborto sconta il carcere, 1977 arrestata a Varsavia poiché manifestava contro il regime comunista, 1990 viene arrestata a New York per la distribuzione illegale di siringhe, in questa occasione manifestava contro la legge che impediva l’uso di siringhe ai tossicodipendenti senza prescrizione medica. Senato Piemonte numero 1.
Enzo Carra:condannato a 1 anno e 4 mesi per false dichiarazioni nel caso delle tangenti Enimont. Camera dei Deputati Sicilia1 numero 7.
Pierluigi Castagnetti: prescitto per corruzione a causa di uan tangente ricevuta tra il 1991 e il 1992. Camera dei Deputati Emilia - Romagna numero 4.
Luigi Cocilovo: caso unico di questa lista. Assolto dall'accusa di corruzione (nuova legge intervenuta) nonostante il corruttore sia stato condannato. Nella sentenza si legge a proposito di Cocilovo "collettore di tangenti.. disposto a concedere favori sindacali", ma la legge del "giusto processo" lo assolve. Camera dei Deputati Sicilia1 numero 10.
Francesco Cusumano: recentemente condannato dall’UDEUR per tradimento ha scontanto la pena facendosi sputare addosso dal senatore Barbato (che ora è passato inMpa). Prescritto nel processo a suo carico per appalti truccati. Senato Sicilia numero 10.
Massimo D’Alema: prescrizione per finanziamento illecito da parte di Francesco Cavallari (noto per la sua condanna per concorso esterno in associazione mafiosa). Capolista per la Camera dei Deputati nelle circoscrizioni di Campania1 e Puglia.
Renzo Lusetti: ex assessore della giunta Rutelli a Roma, condannato a risarcire al comune di Roma una somma intorno ai 400milioni di lire per la vicenda "consulenze d'oro". Camera dei Deputati Lombardia2 numero 8.
Leoluca Orlando: condannato per diffamazione aggravata. Candidato per la Camera dei Deputati con l’Italia dei Valori capolista per le circoscrizioni Sicilia1 e Sicilia2, circoscrizione Trentino-Alto Adige e Umbria candidato numero 2.
Antonio Papania: condannato a 2 anni 20 mesi e 20 giorni (patteggiati) per abuso d’ufficio. Senato Sicilia numero 3.
Andrea Rigoni: condannato in primo grado a 8 mesi per abuso edilizio. Camera dei Deputati Toscana numero 13.
Francesco Rutelli
: condannato a risarcire il comune di Roma una somma pari a £301.674.228 per il caso delle “consulenze d’oro”. Senato Umbria numero 1.
aggiornato 9/4/2008 con documento blog Travaglio

Queste persone andranno a sedere nelle poltrone della Camera dei Deputati e del Senato, avranno potere legislativo, e il popolo italiano dovrà seguire leggi che anche questi individui approveranno. Un fuorilegge non può decidere per noi, sono loro quelli fuori schema, non contribuite a mandarli in parlamento. Guardate anche la lista dei condannati e prescritti della coalizione PDL+LegaNord pubblicata QUI.


ps: vorrei ricordare che la prescrizione, per reati di tipo penale, riconosce la colpevolezza ma non interviene attuando la pena perché è passato troppo tempo da quanto è stato commesso il reato. La prescrizione NON è affatto uguale all'assoluzione. Spesso in questi sbagli cadono anche le grandi testate giornalistiche e i telegiornali nazionali, non lasciatevi ingannare.

pps:se avete un blog copiate questo elenco e diffondetelo. La gente deve sapere perchè deve avere il diritto di agire informata dei fatti.

http://ragablogger.blogspot.com/





Vday

7 commenti:

Federico Balestra ha detto...

Ciao Manuel!
Voglio solo precisare che Leoluca Orlando è stato condannato perchè ha dato del "mafiosi" a due consiglieri comunali di Palermo. Che "si dice" lo fossero davvero (così io non mi becco l'accusa).

Watty ha detto...

Una vergogna!
Incredibile!!!

Un saluto


Ps: ti invito a veire a visitare il mio sito... Cmq sarò anche io al V2-day e sarò a Torino e tu?

Jimlm ha detto...

Grandissimo post!
Mi permetto di incollare nel mio blog i due simpatici elenchi di futuri parlamentari
http://gothic_odyssey.ilcannocchiale.it/

Manuel Ragazzini ha detto...

Watty non credo che sarò a Torino per il 25 Aprile. Mi piacerebbe però. Sicuramente parteciperò!!!
Grazie a Fede, watty e jimlm per i commenti passerò a visitare i vostri siti :)
ps:watty mi sono accorto che non mi hai lasciato l'indirizzo del tuo sito. Mi farebbe piacere visitarlo.
Ciao

Federico Balestra ha detto...

http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=print&sid=2992

Temo che la condanna di Orlando sia solo civile, Manuel, non ha preso nemmeno un giorno di carcere.

Manuel Ragazzini ha detto...

Allora prima di rispondere ho voluto controllare bene ed essere sicuro delle mie fonti.
Leoluca Orlando è stato condannato a pagare una PENA PECUNIARIA. La pena pecuniaria viene inflitta al condannato, a discrezione del giudice (pm o gip), in alternativa alla PENA DETENTIVA.
Il reato di DIFFAMAZIONE AGGRAVATA rientra nel diritto PENALE. Perciò ritengo giusto inserire Leoluca Orlando nella lista, senza rinnegare le premesse già evidenziate prima di presentare l'elenco. Per quanto mi riguarda non è una condanna di questo tipo, e in questo contesto, che mi fa ricredere sulla candidabilità di Orlando.

Federico Balestra ha detto...

Beh, almeno ci siamo fatti un'idea precisa di cosa è successo.
Personalmente (in tempi non sospetti!) scrissi che la condanna penale per la diffamazione non ha senso. Dopo che abbiamo accertato questo fatto riconfermo la mia opinione.